Photos

boo01 boo02
boo03 boo04
boo05 boo06
boo07 boo08


Info

Costo

Difficoltà

Tempo impiegato

Indossato a

Comiconvention Milano 2002
Bologna Comics ottobre 2002
Lucca Comics 2002

Il costume è ...

... stato consegnato alla sua proprietaria!

            



   




















                         

Boo da Monters & Co
Boo from Monsters Inc

Perché Boo?

Guardando il film "Monster e Co", il personaggio della piccola Boo travestita da mostro mi ha dato l'idea per creare un cosplay diverso dal solito.
Per realizzare questo costume ho utilizzato materiali che non avevo mai preso in considerazione, e mi sono scontrata con non pochi problemi.

Ancora una volta la piccola Pink diventa cavia dei miei folli esperimenti!
Fortuna che è una persona veramente paziente! ^^;;

Il Costume

Per realizzare questo cosplay ho utilizzato i materiali più disparati!
Il corpo e la testa sono in gommapiuma, i "capelli" sono due mocio, quelli per pulire i pavimenti, gli occhi due palle di polistirolo e le ventosette su mani e piedi le ho ricavate da un tappetino per doccia.

Con la gommapiuma ho creato un cilindro che contenesse Pink e l'ho chiuso cucendolo con del filo grosso, poi con del filo di ferro l'ho irrobustito.
La testa è formata da tanti pezzi di gommapiuma opportunamente tagliati e cuciti fino a creare una mezza sfera.
All'interno c'è un supporto in cartone che si appoggia alla testa, in modo che "il coperchio" rimanga sollevato per poter permettere a Pink di guardare all'esterno.

Ho ricoperto il tutto con della maglina viola, mentre con del cotone bianco ho fatto i 4 tentacoli con la forma di semplici coni.

Ho tagliato il tappetino da doccia recuperando tutte le ventosette, che poi ho incollato una ad una sui tentacoli usando della colla forte.

Ho poi acquistato due mocio, li ho staccati dal loro supporto e li ho cuciti sulla testa per creare l'effetto dei capelli.
Ho pressato le due palle di polistirolo fino a dargli la forma degli occhi; ho dipinto d'argento il retro e con un pennarello ho disegnato le pupille.
Per fissarli sulla testa ho usato del filo di ferro piuttosto grosso.
I denti sono dei triangoli di cartone fissati al bordo della bocca del mostro.

Gli Accessori

Tutto il costume è un'accessorio... per fortuna molte idee me le ha date Sullivan nel film stesso durante la creazione del piccolo mostro..^^

Concludendo

Mentre realizzavo questo cosplay non ero molto convinta di riuscire ad ottenere un buon lavoro, dato che ero in piena sperimentazione..
Insomma, un conto è cucire una gonna, creare un mostro è un altro paio di maniche!

Per fortuna il risultato è stato ottimo, e come al solito la simpatia e la bravura di Pink hanno dato vita al personaggio.

Alcune curiosità: le ventosette erano disseminate un pò dappertutto nella sala Acquarius del Quark Hotel durante la Comiconvention, perchè molto spesso la piccola Pink si trovava con i tentacoli dei piedi fissati al suolo, così doveva straccare il piede con forza, lasciando le piccole ventosette appiccicate al pavimento!

Un'altra cosa: durante il film la piccola Boo perde un occhio del suo costume: neanche a farlo apposta, la stessa cosa è capitata durante la fiera!
Se osservate con attenzione filmati e foto, durante la gara Boo ha entrambi gli occhi, mentre durante la premiazione... soltanto uno! ^__^


Thanks to Ivan, Matteo and many others for the photos

 

 

Commission List Gallery top