Photos

noa01 noa02
noa03 noa04
noa05 noa06
noa07 noa08
noa09 noa10
noa11 noa12

Info

Costo

Difficoltà

Tempo impiegato

Indossato a

Comiconvention Milano
Settembre 2007

Il costume è ...

... nell'armadio di Haruka!








Noa da Bia e la sfida della magia
Non from Majokko Meg-chan illustrated by Clamp

Perché Noa?

La nascita di questo cosplay è partita da una chiacchierata telefonica con Noy che mi proponeva delle coppie cosplay da fare in sua compagnia.
Tra i tanti nomi è uscito quello di una coppia di maghette molto amate, Bia e Noa.

Noy voleva interpretare Bia e mi proponeva di realizzare Noa, personaggio in cui però non mi identifico minimamente.
Per fortuna sapevo che Haru era interessata a questo personaggio, quindi la coppia è andata in porto lo stesso.

Già che c'ero ho proposto loro di fare la nuova versione dei costumi delle majokko, ridisegnati dalle CLAMP e presentati in un loro recente artbook.

Il Costume

Noa indossa un abito molto aderente con uno scollo a cuore e un profondo spacco sulla coscia.
Riuscire a realizzare un abito con queste caratteristiche con un tessuto "plasticoso" come il pvc non è stato per nulla semplice.
Non parliamo poi degli stivali, un vero incubo...

Le uniche cose semplici da realizzare sono state la mantella ed i guanti e questi ultimi solo perchè li abbiamo acquistati! ^^

Insomma, realizzare questo costume mi ha fatto mettere definitivamente una pietra sopra l'idea di realizzare altri cosplay in pvc. -____-;
Le rifiniture viola sono state fatto con un nastro di raso cucito e ripiegato, usato anche per cucire le cinghie su collo, braccio e coscia.

Gli Accessori

Haruka si è occupata della parrucca e dei ciondoli in fronte e al collo, realizzandoli e colorandoli da sola.

Noy poi ha proposto di realizzare anche le due mascotte, così, dato che tutte e due avevamo poco da fare (ç___ç) abbiamo realizzato anche il gattino e il cagnolino.
Il gatto è stato realizzato con gli stessi materiali dell'abito di Noa, mentre il cagnolino è in morbido pelouches.

Concludendo

Mi sembra di aver ribadito a sufficienza che la realizzazione di questo costume non è stata certo una passeggiata!
Anche la piccola Noy ha avuto di che combattere con la sua Bia, non così semplice come si potrebbe pensare alla prima occhiata!

Il risultato però è semplicemente magnifico, tanto una era dolce e bambolina, tanto l'altra era fatale e fredda.

Brave, brave ad entrambe, spero tanto che riuscirete a riportare questo bellissimo duo!!!!

 

 

Commission List Gallery top