Photos

rosalinda01 rosalinda02
rosalinda03 rosalinda04
rosalinda05 rosalinda06
rosalinda07 rosalinda08
rosalinda09 rosalinda10
rosalinda11 rosalinda12
rosalinda13 rosalinda14

Info

Costo

Difficoltà

Tempo impiegato

Indossato a

Cartoomics Milano
Marzo 2010

Il costume è ...

... disponibile per la vendita!




















Rosalinda da Super Mario Galaxy
Rosetta from Super Mario Galaxy

Perché Rosalinda ?

Quando ho deciso di preparare il cosplay da Super Mario Ape per Pink Procio, mi sono anche accordata con un’altra coppia di amici per realizzare un piccolo gruppo a tema Super Mario Bros.
Dovevamo infatti essere Mario e Luigi, Peach e Daisy.

Purtroppo per una serie di inconvenienti la coppia di amici non ha potuto raggiungerci a Milano così ho deciso all’ultimo minuto di cambiare il mio personaggio da Peach a Rosalinda, per poter fare coppia con Pink e partecipare alla gara “Re e Regina” del sabato di Cartoomics.

Questo è il mio primo cosplay tratto da un videogioco; lo ammetto, non sono una videogiocatrice, ho enormi voragini di ignoranza nel settore, cado ancora dalle nuvole quando sfoglio riviste specializzate o vedo cosplay tratti da videogame sfilare sul palco durante le fiere.
A dirla tutta non conosco molto bene neanche Rosalinda, l’ho intravista a casa di amici durante una sessione di gioco di Super Mario Galaxy, ma è stato amore a prima vista.

Sarà stata la pettinatura, l’abito, gli Svavillotti, quelle stelle cicciosissime che la circondano… non lo so, ma quando si è presentata l’occasione di interpretarla non me la sono lasciata sfuggire!!

Il Costume

L’abito di Rosalinda è realizzato in raso, morbido e cangiante.
La forma a campana l’ho ottenuta praticando molti tagli che segnavano la figura aprendosi poi sul fondo, tenuto allargato da un cerchio rigido.
Lo scollo a V e il fondo sono rifiniti con raso bianco ricoperto da un velo verde acqua, utilizzato anche per i polsini e per il motivo sul fondo davanti dell’abito.

Gli Accessori

Rosalinda sfoggia una acconciatura davvero particolare e dato che in moltissimi durante la giornata al Cartoomics mi hanno domandato come l’avessi realizzata, ve lo spiego qui.

Ho acquistato una economicissima parrucca anni ’70, alla “Farrah Fawcett” , con ampie onde all’indietro.
Ho spazzolato parte dei capelli in avanti creando l’enorme ciuffo che copre buona parte del viso di Rosalinda, e l’ho gonfiato con un pettine a denti stretti, per dargli corpo e volume.
Con un numero spropositato di forcine ho fermato i ciuffi laterali cercando di “svuotare” il contorno basso del viso, lasciando solo i ciuffetti laterali più alti.
Ho spazzolato il retro della parrucca compattando la massa di capelli e lasciando che solo al fondo si vedessero il resto dei ciuffetti.

Sulla testa Rosalinda indossa una corona argento, realizzata col materassino, colorata con lo spray argento e decorata con materiale di fortuna.
Stessa sorte per la spilla sulla punta della scollatura, realizzata con gli stessi materiali di fortuna.
La bacchetta è sormontata da una stella in cartoncino rigido, colorato sempre con il colore spray.
Gli orecchini a stella allungata sono realizzati in acetato, sempre colorato con lo spray giallo.

Concludendo

Avendo dedicato tutte le mie energie per realizzare il costume di Mario, sono rimasta piacevolmente colpita dal numero di persone che hanno riconosciuto il personaggio, ma che soprattutto si sono complimentate per la somiglianza (tutto merito della parrucca! ;)

Il complimento più inaspettato e gradito l’ho ricevuto da Luca Buzzi, cosplayer che i miei occhi è uno dei massimi esperti in campo videogiochi in Italia e che, appena uscita dal camerino, mi ha “abbordata” complimentandosi con me per la scelta del personaggio e per la cura nella realizzazione.

Per il mio primo personaggio tratto da un videogame, una grossa soddisfazione!!!

 

 

Cosplay List Gallery top